LA STORIA

Nel 1787 nell’archivio della parrocchia di Scaltenigo troviamo alcune ricevute del
versamento di lire 1812 all’organista e ad alcuni, non meglio specificati, cantori. E’
da questa data che abbiamo notizie certe della presenza di cantori nella nostra
parrocchia. Dobbiamo però arrivare al 1922 quando l’allora parroco don. Giovanni
Berton assume un organista e nel suo contratto mette anche la clausola che “ debba
educare un gruppo di giovani e ragazze per formare una schola cantorum stabile”.
Nel 1924 troviamo lo statuto che definisce i doveri dei cantori a conferma che è
nato un coro vero e proprio. Quel gruppo di giovani furono i nostri nonni e bisnonni
che divennero i pionieri della attuale schola cantorum. Da allora molte sono state le
persone che si sono succeduti fino all’attuale Schola Cantorun “ S. Cecilia “ . Il nostro
gruppo è attualmente composto da circa 50 cantori, nessuno dei quali ha una
specifica preparazione musicale, ma ognuno di loro ha un grande entusiasmo e una
grande passione per la musica e in particolare per il canto. Il coro è seguito dai
maestri Martina Trevisan (direttore) e Adriano Visentin (organista). Il nostro è un
coro parrocchiale che presta servizio liturgico in parrocchia e partecipa
frequentemente nelle celebrazioni in cattedrale a Treviso nel gruppo del “coro
guida”. Un gruppo di cantori ha partecipato all’animazione liturgica durante la visita
del papa Benedetto XVI a Mestre nel 2011. Numerosi i momenti importanti vissuti
dal coro: tra tutti ricordiamo con particolare piacere il concerto fatto con monsignor
Marco Frisina per il 90° anniversario della corale. Il coro è attivo nel sociale e nel
volontariato attraverso numerose iniziative sia parrocchiali che extra parrocchiali.